Tsunami economico-finanziario in arrivo! Hai preparato la tua azienda con sistemi di ricerca clienti?

PREMESSA – CRISI PANDEMICA
Purtroppo il nostro osservatorio “privilegiato” di COME CERCARE CLIENTI (per il mercato nazionale italiano) e ITALIA ESPORTA (per i mercati internazionali), riporta segnali inequivocabili: burrasca anzi TSUNAMI in arrivo per l’economia nazionale italiana a causa della crisi pandemica!!!

Crisi pandemica

Crisi pandemica

E ciò a prescindere dal denaro del RECOVERY FUND (in arrivo ?) e i dati prospettici positivi del PIL per l’anno 2021 (stimato ad un +4%). Tutto ciò  potrebbe non bastare …

E come ogni TSUNAMI che si rispetti, così anche la crisi pandemica ha da prima favorito la chiusura di quelle aziende dalle fondamenta di argilla (cioè quelle imprese che a prescindere dalla pandemia stessa non ce l’avrebbero mai potuta fare); diciamo che quelle più “fragili” hanno ricevuto il cosiddetto colpo di grazia e ciò è avvenuto nel 2020.
Quindi proprio come la prima fase di uno tsunami, con le acque che si ritirano, sono state lasciate sull’ arenile melmoso molte aziende in esso intrappolate, portandole definitivamente alla chiusura. Questa è però una prima, ma purtroppo, solo minima parte.

Nel 2020 hanno infatti cessato l’attività oltre 300.000 imprese per Covid e crollo dei consumi
Lo denuncia Confcommercio che indica tra i settori più colpiti, nell’ambito del commercio, abbigliamento e calzature (-17,1%), ambulanti (-11,8%) e distributori di carburante (-10,1%)

Purtroppo la grande onda tipica dello TSUNAMI non è ancora arrivata, complici anche i vari DPCM del Governo Conte e del primo decreto sostegni dell’attuale Governo Draghi, che hanno impedito, per esempio, alle aziende per più di un anno di licenziare oppure di vedersi recapitate le cartelle esattoriali fatte da ingenti somme tra IVA, INPS e tasse varie.
Vi sono tuttavia una serie di segnali che ci dicono chiaramente che questa ONDATA manca poco al suo deflagrare, abbattendosi sul nostro Paese in maniera violenta e forse ancora imprevedibile nei suoi effetti più deleteri.

In poche parole si salvi chi può o meglio, se non hai attrezzato (per tempo) la tua azienda con sistemi e soluzioni di ricerca clienti, sia nei mercati italiani che, se nelle tue possibilità, per quelli internazionali e se non sei tra quei pochi imprenditori che dalla crisi pandemica hanno guadagnato invece che perso, o se ancora non eri tra quelli che avevano messo in cascina fienile per questi tempi di “vacche magre”,  allora sappi che la tua azienda sta mettendo a serio rischio la propria sopravvivenza già nei prossimi mesi…per non dire settimane.

Ma andiamo per gradi e vediamo di motivare le nostre previsioni.

LO SCENARIO STA CAMBIANDO: DA ECONOMIA “ANESTETIZZATA” A “TANA LIBERI TUTTI”
A nostro avviso ci sono tutta una serie di indicatori economico finanziari che stanno mostrando il fianco ad una crisi che ancora non ha rivelato i suoi risvolti peggiori.
Perchè parliamo di un’economia sino ad ora anestetizzata dal precedente Governo Conte e solo parzialmente dal governo Draghi?
Perché attraverso i vari DCPM che si sono succeduti nel tempo da marzo 2020 sino a gennaio 2021:

a) Le banche non hanno potuto porre sotto revisione gli affidi bancari di quelle aziende che si erano avvalse di questa importante facoltà; questo ha permesso a molte aziende di mantenere attive le proprie linee di credito anche se “non meritevoli” delle medesime. Nel senso che, proprio per effetto del calo dei fatturati, molte aziende avrebbero automaticamente perso tali affidamenti. Sino ad oggi li hanno invece potuti mantenere…si sino ad oggi però…

b) Sempre gli istituti di credito hanno dovuto acconsentire, loro malgrado, che le rate dei mutui e prestiti di vario genere venissero bloccate a data da destinarsi. Sono svariati i miliardi di euro di rate non restituite nel corso del 2020/2021 da parte delle aziende italiane ma che prima o poi dovranno ricominciare ad esser restituite …

c) Molte aziende hanno potuto attingere a finanziamenti garantiti dallo Stato che hanno temporaneamente “sopperito” l’emorragia di fatturato del 2020. Ciò ha consentito la loro sopravvivenza ma a fronte di un maggior indebitamento aziendale.

d) Il blocco dei licenziamenti: questo è avvenuto per norma statale attraverso l’impiego di enormi risorse destinate alla cassa integrazione anche per piccole attività; cosa mai avvenuta prima in Italia. Molte aziende sono rimaste in piedi solo grazie alla cassa integrazione ma a fronte di fatturati aziendali crollati.

Potremmo continuare con molti alti esempi che stanno solo a dimostrare come l’economia dell’ultimo anno 2020 sia stata letteralmente “drogata” solo ed esclusivamente per non dare il là ad un crollo che sarebbe stato rapido e che comunque in “minima” parte c’è già stato.
I numeri come dicevamo prima ( -300.000 imprese nel 2020 ) sono drammatici, ma ripetiamo il peggio, a nostro avviso, deve ancora arrivare…

Questo perché l’economia drogata sta lasciando spazio al “tana liberi tutti”.
Draghi con i suoi primi interventi lo ha fatto intendere molto chiaramente: basta aiuti a pioggia. Il primo decreto sostegni (già approvato dal precedente governo Conte con uno scostamento di ben 32 miliardi di maggior deficit) è stato rimodulato scontentando pressoché tutti; specie chi più in crisi di altri. Come per esempio gli imprenditori facenti parte della filiera HO.RE.CA. nazionale italiana.

Quelli nuovi previsti di aiuti saranno mirati solo a quelle aziende che avranno dimostrato di poter restare in piedi con le proprie gambe cioè saranno “devoluti” (anche probabilmente grazie all’arrivo del recovery plan) a coloro che hanno comunque le fondamenta stabili.

Tutte le altre aziende decotte o traballanti non attingeranno più a questi aiuti e saranno lasciate “morire”.
A ciò aggiungiamo che stanno venendo meno tutti i presupposti ed intervento che hanno drogato l’economia nell’ultimo anno.
Cioè le proroghe previste sono limitate nel tempo e quindi:

le aziende saranno presto sottoposte a revisione affidamenti bancari e li perderanno nel giro di poche ore, inizieranno a pagare nuovamente le rate dei loro finanziamenti senza avere i soldi per poterlo fare (la data ultima sembrerebbe il 30 giugno 2021), non avranno più contributi a fondo perduto, non avranno (e già molte di esse non hanno più) agevolazioni tramite la cassa integrazione.
Senza contare che dal 31 marzo una miriade di cartelle esattoriali fatte di IVA, INPS e tasse varie sono partite dall’Agenzia delle Entrate mettendo in serie e gravi difficoltà aziende e professionisti che si trovano tra capo e collo somme importanti da sborsare a fronte di mesi a fatturato nullo o poco più.

Se questo vi par poco…

Questo si chiama TSUNAMI ECONOMICO FINANZIARIO e coinvolgerà pressoché tutte le aziende fragili.
Ribadisco, se sei tra gli imprenditori dalle fondamenta forti, se hai ottime disponibilità a prescindere dagli effetti del crollo fatturati o se se sei tra quei pochi imprenditori che hanno guadagnato dalla crisi in corso, allora potrai dormire sonno tranquilli.
Se rientri invece tra tutti gli altri, allora ricordati che o ce la farai con le tue gambe (ma senza nuovi prestiti, no contributi a fondo perduto, no aiuti di stato) oppure sarai lasciato alla tua sorte: cioè alla chiusura definitiva.

Devi perciò attrezzarti velocemente con sistemi di ricerca clienti in ITALIA e all’ESTERO…sempreché tu sia ancora in tempo per farlo e soprattutto tu abbia ancora qualche risorsa a disposizione da investire in essi.

Ecco quindi alcune possibili soluzioni di ricerca clienti in ITALIA e all’ESTERO ai tempi della PANDEMIA (o post crisi pandemica) che abbiamo selezionato per te:

SISTEMI DI RICERCA CLIENTI IN ITALIA
Non possiamo in questa sede fare una disamina esaustiva di tutti i sistemi ed approfondirne uno per uno. Di certo possiamo indicarti i principali per attingere il più velocemente possibile a nuovi clienti.
Ecco comunque di seguito i principali:

1) MINI SITO DI PRODOTTO O SERVIZIO
E’ un sistema di ricerca clienti che prevede la creazione di un mini sito web (attenzione non il classico sito istituzionale della tua azienda) che va ad intercettare potenziali clienti che già stanno cercando un tuo specifico prodotto o servizio offerto.

E’ in altre parole un sistema che pressoché scientificamente intercetta la domanda del tuo prodotto/servizio e porta dentro il minisito esattamente i tuoi potenziali clienti. Il sistema di comunicazione persuasiva, previsto dal minisito, deve poi convertire la visita in cliente effettivo.
Questo avviene via web senza cioè l’intervento di intermediari e/o rappresentanti. Vengono scovati invece direttamente i tuoi potenziali clienti italiani.

I tempi di realizzazione sono di circa un mese per vedere i primi effettivi risultati.

Gli ingredienti del servizio:
· ANALISI DI MERCATO ONLINE + ANALISI DELLA CONCORRENZA ONLINE (ITALIA)

· ANALISI MARKETING (con studio del Vostro prodotto)

· REGISTRAZIONE NOME DI DOMINIO AD HOC

· CREAZIONE DI MINI SITO (realizzato secondo la logica della comunicazione persuasiva)

· CAMPAGNE PUBBLICITARIE ONLINE (che vanno ad intercettare chi già sta cercando il tuo prodotto o servizio di punta partendo proprio dall’ANALISI DI MERCATO fatta inizialmente)

2) CREAZIONE CAMPAGNE PUBBLICITARIE “SOCIAL NETWORK”
Riguarda la creazione, secondo una logica marketing e non meramente pubblicitaria, di campagne pubblicitarie volte a formare una vera e propria community di fan fidelizzati, attorno alla pagina Facebook aziendale.
La creazione di una community di FAN affezionati attorno ai tuoi prodotti/servizi è però un’operazione piuttosto lunga che può richiedere anche mesi. Non certo settimane.

Per cui anche se già dopo poco tempo qualche primo risultato può esser visto, i risultati maggiori saranno via via esponenziali ma solo nel corso di mesi per non dire anni.

Siccome lo tsunami è alle porte (anzi è già in corso), a meno che la tua pagina Facebook non detenga già un buon numero di affezionati, questo non è il sistema migliore per ottenere un veloce flusso di nuovi clienti. Se invece hai già una community di followers che non ti ha prodotto ancora risultati significativi tramite social, con strategie marketing più mirate potrai invece ottenere (in questo caso anche nel breve periodo) significativi risultati.

Attivale da subito quindi!

3) CREAZIONE EVENTO PRESSO SEDE AZIENDALE
E’ un servizio volto alla creazione di un evento mirato che attiri potenziali nuovi clienti presso la sede aziendale meglio se dotata di uno “spaccio” o rivendita diretta.
Di durata di solito di massimo tre giorni e/o una settimana consente dati alla mano di ottenere, nelle attese, fatturati importanti in un breve arco di tempo. Chiaramente, perché questo servizio possa avere un senso, la tua azienda si rivolgerà, attraverso questa iniziativa, soprattutto al consumatore finale.

Inoltre le attuali restrizioni in fasce di zone colorate mal si prestano a questo tipo di soluzione, a meno dell’esser già in zona gialla o ancor meglio bianca. Siccome ora lo siamo in pressoché in tutta ITALIA, la parola d’ordine è: crea eventi nella tua sede aziendale alla velocità della luce prima che la tua regione ripiombi in qualche fascia di colore che inibisca questo tipo di iniziative.

Non ultimo da ricordare che se la tua azienda ha sviluppato anche un proprio negozio online l’EVENTO potrà essere combinato, sotto il profilo promozionale, con quello fisicamente sviluppato per il tuo “spaccio” aziendale.
Quindi in perfetta sinergia l’iniziativa shop online + quella presso lo sede fisica aziendale, potrebbero fruttarti fatturati importanti nel breve periodo.

4) CAMPAGNE E-MAIL MARKETING B2B: rivolte ad aziende, dettaglianti, rivenditori
Poter attingere a contatti email delle aziende nazionali italiane suddivise in micro categorie merceologiche può esser un toccasana per tutti i produttori MADE IN ITALY alla ricerca di vendite veloci e per volumi importanti.
Prova ad immaginare come sarebbe per la tua azienda vitale arrivare a presentare velocemente i prodotti / servizi ai tuoi clienti diretti; attenzione non consumatori finali ma rivenditori, negozianti e dettaglianti principalmente.

Sono operazioni promozionali con forte taglio marketing che, anche noi, da una ventina d’anni attuiamo con grande successo per molti settori merceologici, sempre e comunque se gli attori principali siano dei produttori MADE IN ITALY.
I risultati, se la campagna viene sviluppata in tutte le sue fasi a regola d’arte, può portare nel breve periodo (si parla anche solo di pochi giorni massimo settimane) importanti risultati che vanno spesso a rimpinguare le casse aziendali creando un serbatoio di nuovi clienti piuttosto importante e solido nel medio e lungo periodo.

SOLUZIONI DI RICERCA CLIENTI ALL’ESTERO

Non possiamo in questa sede fare una disamina esaustiva di tutti i sistemi di ricerca clienti nei mercati esteri ed approfondirne uno per uno. Di certo possiamo indicarti i principali per attingere il più velocemente possibile a nuovi clienti.
Ecco comunque di seguito i principali:

1) PIATTAFORME ONLINE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE
Una delle maniere più veloci per approdare ai mercati esteri è quello di iscriversi ad una delle piattaforme digitali di internazionalizzazione. Le più importanti sono circa una decina in Italia. Tra di esse la nostra ITALIA ESPORTA poi Komark, EGO, Sales, ecc.

Usualmente queste piattaforme si occupano di un po’ tutte le fasi necessarie a ricercare clienti all’estero per conto delle PMI. In particolare eseguono:

– Lo studio dell’azienda e del suo prodotto
– La presentazione ad operatori esteri che già collaborano con la propria piattaforma
– Talvolta il curare la trattativa commerciale in nome e per conto dell’azienda italiana

In altre parole un servizio a 360° utilizzato soprattutto dalle PMI non dotate di un proprio ufficio estero. Esternalizzarlo in questi casi è una delle poche soluzioni percorribili per quegli imprenditori che non sono dotati di sufficienti risorse ma soprattutto che non hanno un’organizzazione interna per affrontare i mercati esteri.

Nel nostro specifico caso abbiamo creato, per siffatti obiettivi, la piattaforma ITALIA ESPORTA

Ma in cosa consiste il servizio ITALIA ESPORTA e perché una PMI ha tutto l’interesse a sottoscriverlo?
Questo servizio prevede la segnalazione e trattativa, continuativa nel tempo, con soggetti esteri ITALIANI composti da:
aziende che operano per l’export in Paesi esteri, export specialist, export manager, soggetti importatori in differenti aree geografiche mondiali, grossisti e distributori esteri, rivenditori e negozi al dettaglio, che potrete contattare direttamente e che potranno proporre il Vostro prodotto MADE IN ITALY nella loro specifica area geografica di competenza.

Ogni “operatore per l’export” è stato da parte nostra accuratamente selezionato
Tutti i nostri contatti esteri parlano correntemente la lingua italiana e quindi non vi sarà da parte Vostra alcun problema di comunicazione per esporre le Vostre esigenze di esportazione.
Il servizio BASE parte da euro 450,00 + IVA / anno.

Attraverso esso:

– vi integreremo nella nostra piattaforma di internazionalizzazione ITALIA ESPORTA ( www.italiaesporta.it )

– vi presenteremo n° 3 volte l’anno a tutti i nostri operatori export

– vi inseriremo in tutte le trattative commerciali

Nello specifico, attualmente, le società e professionisti che si occupano per contro nostro  in loco dell’export del MADE IN ITALY si trovano in:

– Moldavia
– Romania
 – Russia
– Paesi CSI
– Australia
– Canada
– Panama
– Colombia
– Brasile
– Messico
– Venezuela e Caraibi
– Cina
– Germania Svizzera ed Austria
– Filippine
– Giappone
– Singapore
– Thailandia e zona Asean
– India
– Pakistan
– Corea
– Dubai, Doha, Arabia Saudita e Golfo Persico
– Ucraina
– Atri paesi Paesi Area Asean: Indonesia, Malesia, Brunei, Vietnam, Laos, Birmania, Cambogia, Timor Est
– Benin, Ghana, Nigeria, Mauritania, Senegal, Costa d’Avorio, Burkina Faso
– Marocco
– Tunisia
– Algeria
– Iran
– Egitto
– Libano
– Libia
– Sudafrica
 – Albania e Paesi area Balcanica

Sono figure professionali già introdotte nei canali distributivi che hanno la possibilità di trovare distributori, rivenditori e acquirenti per i vostri prodotti.

Tramite questo servizio sarete anche introdotti ad alcune figure professionali export specialist per importanti aree geografiche mondiali che potranno assistervi e darvi consulenza per ricercare contatti attivi interessati al Vostro prodotto.

Questi operano principalmente in:

– Medio Oriente
– Far East
– Repubbliche Baltiche e Russia
– Paesi del centro e sud America
– Canada e Stati Uniti
– Africa
– Nazioni di lingua tedesca: Germania, Svizzera ed Austria

A completare il servizio:
– l’assistenza e consulenza che vi potrà esser offerta da tutta una serie di professionisti traduttori, interpreti che hanno aderito a questo circuito per la internazionalizzazione delle PMI. I servizi nello specifico riguardano: traduzioni di siti web, schede tecniche prodotto, fasi di interprete e traduttore presso clienti esteri o clienti in visita in Italia, accompagnatrice per viaggi commerciali, gestione e partecipazione ad eventi fieristici.

– L’assistenza che Vi potrà esser fornita da altri nostri Partner: assicurativi, trasportatori mondiali, avvocati, ecc.

In altre parole un circuito di aziende e professionisti che favorirà l’internazionalizzazione della Vostra azienda e dei Vostri prodotti

2) MINI SITO DI PRODOTTO O SERVIZIO NEI MERCATI ESTERI
E’ un sistema di ricerca clienti che prevede la creazione di un mini sito web (attenzione non il classico sito istituzionale della tua azienda) che va ad intercettare potenziali clienti esteri che già stanno cercando un tuo specifico prodotto o servizio offerto.

E’ in altre parole un sistema che pressoché scientificamente intercetta la domanda del tuo prodotto/servizio e “porta dentro” il minisito esattamente i tuoi potenziali clienti da una o più delle nazioni estere dove risiede un pubblico di clienti potenzialmente interessati al tuo prodotto.
Questo avviene via web senza cioè l’intervento di intermediari e/o rappresentanti. Vengono scovati invece direttamente i tuoi potenziali clienti nei mercati esteri.

I tempi di realizzazione sono di circa un mese per vedere i primi effettivi risultati.

Gli ingredienti del servizio:

– ANALISI DI MERCATO ONLINE MERCATO ESTERO + ANALISI DELLA CONCORRENZA ONLINE (NAZIONE ESTERA)

– ANALISI MARKETING (con studio del Vostro prodotto)

– REGISTRAZIONE NOME DI DOMINIO AD HOC

– CREAZIONE DI MINI SITO IN LINGUA ESTERA (creato secondo la logica della comunicazione persuasiva)

– CAMPAGNE PUBBLICITARIE ONLINE IN UNO O PIU’ DEI CIRCUITI ESTERI (che vanno ad intercettare chi già sta cercando il tuo prodotto o servizio di punta partendo proprio dall’ANALISI DI MERCATO fatta inizialmente)

3) CAMPAGNE E-MAIL MARKETING B2B: rivolte ad aziende, dettaglianti, rivenditori, distributori e grossisti

E’ il nostro servizio email marketing b2b per la ricerca di clienti all’estero
Abbiamo infatti la possibilità di avviare delle campagne email marketing così da intercettare nuovi potenziali clienti all’estero verso categorie merceologiche di Vostro eventuale interesse. Deteniamo infatti un database mondiale estremamente ricco ed articolato in più micro categorie merceologiche.

Poter attingere a contatti email delle aziende nazionali italiane suddivise in micro categorie merceologiche può esser un toccasana per tutti i produttori MADE IN ITALY alla ricerca di vendite veloci e per volumi importanti nei mercati d’oltralpe.
Prova ad immaginare come sarebbe per la tua azienda strategico arrivare a comunicare velocemente per presentare i tuoi prodotti ai clienti diretti nei mercati esteri siano essi: dettaglianti, grossisti, rivenditori, distributori o rappresentanti di prodotto; attenzione non consumatori finali.

Sono operazioni promozionali con forte taglio marketing che da una ventina d’anni attuiamo con grande successo per molti settori merceologici, sempre e comunque se gli attori principali siano dei produttori MADE IN ITALY.
I risultati, se la campagna viene sviluppata in tutte le sue fasi a regola d’arte, può portare nel breve periodo (anche solo pochi giorni massimo settimane) importanti risultati che vanno spesso a rimpinguare le casse aziendali.

CONCLUSIONI

Spero che queste indicazioni sui principali sistemi di ricerca clienti in Italia e all’Estero per affrontare questa fase di inizio “post crisi pandemica” ti siano stati utili per la buona prosecuzione della tua attività imprenditoriale.
Il periodo che si preannuncia da qui in avanti, come scrivevo nelle premesse, si presenterà infatti (secondo il nostro osservatorio) assolutamente come uno TSUNAMI.

Non darei troppo adito alle voci di ripartenza e ripresa, per il semplice motivo che le macerie vere e proprie ancora non si sono viste proprio perché l’economia è stata anestetizzata per circa un anno e mezzo.
Gli effetti si stanno già ora producendo e quindi avere alle proprie spalle dei sistemi collaudati di ricerca clienti diventa ora più che mai gioco forza di “vitale importanza”.

PRIMA CONSULENZA GRATUITA

Consci del periodo di assoluta eccezionalità avevamo già avviato in pieno primo lock down (marzo-maggio 2020) l’iniziativa CHI SI FERMA E’ PERDUTO che ha avuto un ottimo riscontro dato che molte aziende italiane vi avevano aderito.
Ora vogliamo riproporre questo tipo di iniziativa consentendovi quindi di proporci la vostra azienda e prodotto per un’analisi GRATUITA su quali sistemi di ricerca clienti potrebbero esser per Voi implementati.
Ritaglieremo l’abito su Vostra specifica misura.
Poi sarete Voi a decidere se attivarli o meno e con chi…

L’iniziativa è valida sino a fine giugno 2021.

Per aderirvi potete scriverci via email a:

COME CERCARE CLIENTI & ITALIA ESPORTA
Sede: Via della Val Cosa 44 – 33090 Clauzetto (PN)
partita IVA 03084300270

Telefono: 0427 466839 – cell. 380.6959285

Mail:  info@comecercareclienti.com

Ricordate l’analisi è eseguita eccezionalmente a titolo GRATUITO sino al 30 giugno 2021 !!!

A conclusione ricordiamo i nostri riferimenti aggiornati per entrare con noi in contatto:

tel. 0427.466839
tel. 
380.6959285

email: info@comecercareclienti.com

 

Buon lavoro e mai mollare! !

COME CERCARE CLIENTI & ITALIA ESPORTA
Pasqualini dott. Matteo & Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.